mr@marcoruba.com

TU VO’ FA IL NAPOLETANO.

C’è chi impasta e chi vuol mettere le mani in pasta. Un esercito di pizzaioli veraci, in giro per il mondo, è pronto a fare la guerra a un mondo d’impostori che si esercita a imitare la pizza verace. Ma non la faranno mai: perché per creare la vera napoletana non serve l’astuzia, non bastala tecnologia, né il denaro, ma ci vuole… Acqua, sale, lievito, farina, e un piccolo segreto (di pulcinella) personale, che rende ogni pizza una storia unica e speciale. Da eccellenti designer, i Pizzaioli Veraci Riunti non hanno molto da aggiungere a ciò che è stato impastato con sapienza per decenni. Pochi elementi essenziali, metodo rigoroso, ricerca della semplicità, santa pazienza e divertimento. Così la vera pizza napoletana è rimasta illesa ai fast, agli slow e agli street dei vari food, è sfuggita ai mega-trend inseguiti dai brand, ha superato (per ora) le prove di aitanti cuochi, chef stellati e masterchef stellari, e alla faccia del grande reality del made in Italy -venduto e svenduto in ogni salsa- è rimasta il più allegro, autentico, incredibile esempio di eccellenza italiana.

Client: Terra Moretti
Accomplice: Associazione Pizza Verace Napoletana

Production: OlivieroToscaniStudio
Creative Direction and photo: Oliviero Toscani
Interviews and texts: Marco Rubiola

Editorial Activity